Il Piano triennale dell’Offerta Formativa dell’istituto ha come obiettivo ultimo la realizzazione personale di ogni studente in relazione alle caratteristiche individuali di ciascuno e seguendo criteri di equità e pari opportunità.

L'offerta formativa dell'Istituto, insieme alla formazione culturale, ha come finalità l’educazione ad una cittadinanza attiva, consapevole, responsabile, democratica, che rafforzi negli studenti il rispetto di se stessi e degli altri, la conoscenza critica e approfondita della realtà socio-politica contemporanea, il rispetto dell’ambiente e il senso di appartenenza alla comunità.

L'Offerta Formativa si articola tenendo conto delle Indicazioni Nazionali, delle Linee Guida e delle priorità previste dalla Legge 107/ 2015.

Il presente piano triennale è stato elaborato sulla base delle Linee d'Indirizzo fornite dal Dirigente Scolastico e facendo riferimento al patrimonio di esperienza e professionalità che negli anni hanno contribuito a costruire la scuola; lo stesso prevede iniziative di potenziamento e attività didattiche ed educative coerenti con gli obiettivi formativi ai sensi  della Legge 107/2015, Comma 7 .

Il Collegio dei docenti ha elaborato il piano Triennale dell'Offerta Formativa tenendo conto anche delle priorità e degli obiettivi individuati nel Rapporto di Auto Valutazione d'Istituto e ha nello specifico considerato alcune priorità:

POTENZIAMENTO delle abilità di studio e miglioramento delle competenze nelle seguenti aree: UMANISTICA, SCIENTIFICA e LINGUISTICA, con particolare riferimento alle discipline di ITALIANO, MATEMATICA e INGLESE; le attività didattiche di potenziamento verranno attuate prioritariamente per gli studenti del primo biennio, ma verranno programmate attività per tutti gli studenti che manifestano difficoltà o particolari necessità di approfondimento con l'obiettivo di prevenire la dispersione scolastica .

MIGLIORAMENTO dell'attività di PROGETTAZIONE DIDATTICA dei DIPARTIMENTI DISCIPLINARI e dei

CONSIGLI DI CLASSE considerando in particolare i seguenti aspetti:

  • lavorare per la costruzione dei curricoli, anche verticali, costruiti sulle competenze per aree disciplinari;
  • migliorare la progettualità di ambito artistico integrandola maggiormente con quella di area comune.

POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI INCLUSIONE favorendo l'inserimento armonico di tutti gli studenti all'interno della realtà scolastica e proseguendo nel percorso già avviato di collaborazione con famiglie e studenti sul tema dell'integrazione.

MIGLIORAMENTO DEL RACCORDO TRA L'AMBITO GESTIONALE E L'AMBITO DIDATTICO, al fine di garantire la piena attuazione del Piano Triennale dell'Offerta Formativa attraverso: le Funzioni Strumentali individuate dal Collegio Docenti, i Collaboratori del Dirigente Scolastico, i Coordinatori di Classe , i Coordinatori dei dipartimenti disciplinari, i Coordinatori delle diverse commissioni e i referenti dei Progetti di Ampliamento dell’offerta formativa.

VALORIZZAZIONE DEL PERSONALE docente ed ATA promuovendo:

  • per il personaledocente:

◦       corsi di aggiornamento e auto-formazione sulla didattica per competenze

◦       corsi finalizzati al miglioramento delle competenze linguistiche e informatiche;

◦       formazione specifica sui diversi stili di apprendimento e sulla didattica inclusiva;

  • relativamente al personale ATA:

◦       formazione specifica sulle normative in materia di Albo Pretorio online, Amministrazione Trasparente e dematerializzazione (registro elettronico, protocollo digitale, ecc.)


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.