Il giorno 26 ottobre alcuni alunni delle classi 4A, 4E, 4G e 4H del Liceo, accompagnati dalla prof.ssa Ghilardi, parteciperanno ad una mattinata di formazione con il prof G. Pezzi, per fare misure ed esperimenti di fisica con i propri smartphone o tablet.

La stessa attività sarà svolta dalle classi al completo, in una seconda fase, durante la quale gli alunni selezionati faranno da tutor ai compagni.

Lo scopo del progetto è il potenziamento dell’approccio laboratoriale e dell'apprendimento tra pari, con ricadute sia sul profitto sia sulla motivazione.

Il prof. G. Pezzi è responsabile del Gruppo di Lavoro A.I.F. "Smartphone e Tablet nell'insegnamento della Fisica", già docente di matematica e fisica nei licei, collabora con la Palestra della Scienza del Comune di Faenza, ha partecipato a varie edizioni di Science on Stage ed è premiato dal MIUR per il bando “Nuove idee per la didattica laboratoriale nei licei scientifici”.

La prof.ssa Ghilardi, docente dell'Istituto, ha l'attestato di formazione del corso "Smart e Applet", riconosciuto dal M.I.U.R. Docenti coinvolti nel progetto con le classi e nella formazione: proff. Bergonzini, Fiorini e Lauriola. Docenti coinvolti nella formazione: proff. Bellini, Cavani e Cavedoni.

 


Pubblicata il 11 ottobre 2017