MURALES nell’atelier Carducci

RELAZIONE DEL PROGETTO “MURALES NELL’ATELIER CARDUCCI”

 

Progetto di Michelle Muratori

Autrici : Michelle Muratori, Giorgia Compagnino, Lara Bassoli, Elena Codelupi, Lisa Galeotti.

Delegato comunale : Walter Martinelli

Referente della scuola Carducci : Anna Rita Aprile

Referente del Liceo Artistico : Marilena Ballotta

Luogo : scuola superiore di primo grado “Carducci”

Periodo : 24-25-29 Gennaio 2018

 

Durante il mese di Gennaio, cinque studentesse della classe 5G dell’istituto d’arte “A. Venturi” di Modena, indirizzo arti figurative, hanno progettato e in seguito realizzato una decorazione murale per la scuola superiore di primo grado “Carducci”.

Il progetto è stato commissionato dal delegato del Comune Walter Martinelli in collaborazione con la professoressa Anna Rita Aprile della Scuola “Carducci” e la professoressa Marilena Ballotta del liceo artistico “A. Venturi”. Lo scopo del progetto è stato quello di valorizzare un’aula destinata a diventare un laboratorio di informatica, robotica e pittura. La fase di ideazione ha presa avvio con la realizzazione da parte di ogni studentessa di un proprio elaborato. Successivamente le cinque proposte sono state sottoposte ai committenti, durante un sopralluogo, che hanno selezionato quella ritenuta più idonea.

La decorazione murale rappresenta il “David”, la celebre scultura di Michelangelo Buonarroti, la cui gamba sinistra è stata reinterpretata, disegnando parte meccaniche e robotiche. Sullo sfondo sono presenti tre fili elettrici che riprendono i colori delle pareti circostanti. L’opera, eseguita sulla parete di 2 X 3,50 metri, concilia le due materie, arte e informatica, mediante la fusione della famosa opera d’arte insieme agli elementi meccanici ed elettronici. Sono stati utilizzati colori acrilici nelle gamme dei beige, per richiamare la tonalità della pelle umana, e dei grigi per rendere l’effetto del metallo.

L’esperienza è stata formativa e piacevole, ha permesso alle studentesse di sperimentare la pittura murale.

Di seguito riportiamo alcuni disegni e foto del percorso esecutivo della decorazione murale.


Pubblicata il 21 febbraio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.