"AdottiAMO la Residenza Vecchia della Partecipanza Agraria di Nonantola"

 

 

Sabato 19 maggio in Piazza del Pozzo si è svolto l'evento finale del progetto "AdottiAMO la Residenza Vecchia della Partecipanza Agraria di Nonantola", primo classificato nella VII edizione del concorso regionale "Io Amo i Beni Culturali", promosso dall'Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali, di cui la Partecipanza Agraria e l'Istituto Comprensivo F.lli Cervi sono i capofila.

 

Al centro del progetto la Residenza Vecchia della Partecipanza, cuore pulsante della comunità nonantolana fin dal medioevo: l'edificio, adottato dagli studenti dalla scuola D. Alighieri di Nonantola, è stato oggetto di percorsi storico-archivistici e interculturali e ha visto la partecipazione di un gruppo di studentesse della classe 5E del Liceo Artistico, corso di Grafica, coordinata da Antonella Battilani.

 

Sabato 19, sotto l'androne della Partecipanza in via Roma 23, è stato allestito il MUSEO DELLA NOSTALGIA, un'esperienza di arte partecipata realizzata attraverso diverse fasi di lavoro dal Liceo Artistico Venturi di Modena, partner del progetto, in collaborazione con la scuola D. Alighieri, la scuola Frisoun di Nonantola e la scuola Paritaria Madonna Pellegrina di Modena

 

Il palazzo della Partecipanza si è trasformata nella soglia di accesso a una comunità interculturale, rappresentata da "portali", soglie simboliche che hanno accolto una stratificazione di oggetti appartenenti agli studenti della scuola media. Durante il pomeriggio studenti e passanti sono stati intervistati per raccontare i loro legami con "gli oggetti del cuore" e il loro legame con esperienze di vita, diventando parte viva della storia della comunità.


Pubblicata il 28 maggio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.