Mostra "MATERA tra memoria, identità e futuro".

Matera tra memoria, identità e futuro

 

Dopo aver fatto tappa a Vicenza (Galleria Celeste) ed a Roma (Galleria Arte e Pensieri), al Comune di Rapolano Terme (SI) (Museo dell’Antica Grancia e dell’Olio) il viaggio della mostra collettiva itinerante “Matera tra memoria, identità e futuro” prosegue alla volta di Fanano, Modena, ospite delle Cantine degli Scolopi, importante presidio storico-culturale della provincia di Modena, ed ora presso l’Istituto Superiore D’Arte Adolfo Venturi a Modena,nella Galleria delle Statue,in Via Delle Belle Arti,sede storica.

Le opere sono realizzate con le più diffuse espressioni delle arti visive (pittura, incisione, fumetto, architettura, fotografia, videoarte) da 30 artisti materani e lucani per nascita o per adozione.

La mostra, pensata ed organizzata dallo Studio Arti Visive di Matera, con l’obiettivo di sperimentare, attraverso l’arte, nuove forme di “racconto” e di “comunicazione” di una città e di una comunità, offre, secondo le parole di Mariadelaide Cuozzo (docente di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università della Basilicata che ha curato il testo critico del catalogo) “una paratassi di schegge visuali e di brandelli narrativi che sono altrettanti lampi, momenti di una luce dell’intelletto che si accende in chi sappia entrare in contatto con il genius loci di questo territorio unico…che emana il respiro dilatato di ere geologiche perdute nelle profondità di un tempo remotissimo”.

Le opere esposte coniugano memoria e “suggestioni” di futuro nel tentativo di “carpire frammenti sparsi del segreto” di una città come Matera “tanto fascinosa quanto complessa” allo stesso tempo “arcaica e contemporanea, rurale e borghese, popolare e colta, contadina ed aristocratica, antichissima eppure attualissima”.

Orari di apertura/visita in orario scolastico, dal lunedi’ al sabato, dalle ore 9 alle ore 12,30.


Pubblicata il 20 novembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.